U20 Umana Reyer Venezia – Virtus Gemini Murano 67-93 Righetti 2, Cavalli 4, S…

U20

Umana Reyer Venezia – Virtus Gemini Murano
67-93

Righetti 2, Cavalli 4, Schraulech 4, Freguja 3, Foltran 10, Calzolari 3, Magnanini 10, Battagliarin 9, Scarpa 9, Poletto 2, Sambuco 22, Tosi 15

1°Allenatore Galazzo,
2° Bettera, preparatore Mattiello

La mia prima volta al Taliercio, a distanza di più di 40 anni mi ritrovo sul parquet della Reyer e devo dire che fa sempre un certo effetto, l’ultima volta che ci ho giocato contro mi trovavo nella tana della “Misericodia” e come avversari avevo di fronte i vari Reghelini, Silvestrin, Seebold etc….Davide contro Golia.

Risultato scontato. Brutta fine per Davide.

Erano gli anni dove il campionato si giocava quasi esclusivamente a Venezia, e i patronati sfornavano una quantità di buoni atleti e le squadre della Dienai, della Laetitia e del Lido di Venezia erano al top a livello giovanile.

Questa sera siamo al Taliercio con i nostri U20, con una squadra talentuosa ma con ancora qualche momento di rilassamento, quei momenti che fanno molto incazzare gli allenatori.

1Q un momento di studio e subito prendiamo in mano il pallino del gioco, recuperiamo diversi palloni che tramutiamo in canestri, siamo già in doppia cifra di vantaggio, ci rilassiamo e il rientro in partita degli avversari è immediato, chiudiamo il quarto sul 20-15.

Il coach ruota tutto il roster, li vuole tutti pronti e reattivi.

2Q il risultato non cambia di molto nei primi minuti, poi il divario aumenta, recuperiamo diversi palloni il quarto si chiude con un + 18, siamo comunque poco presenti a rimbalzo in fase offensiva.

Al rientro dagli spogliatoi ci aspettiamo una reazione della squadra di casa, ma ci sono molte iniziative dei singoli, non si vede un gioco di squadra, ormai il divario si stabilizza sui 20 punti discarto, Sambuco scava un altro solco, la partita è sotto controllo, tutti i giocatori vanno a referto, chiudiamo sul 93 a 67.

Ora ci aspetta l’ultima partita del girone d’andata di questo campionato bonsai, il derby con l’Alvisiana.

Bravi ragazzi, buona partita e sempre forza Murano





Source